news / Comunicato stampa

08/08/2019

Comunicato stampa

Riparte la campagna abbonamenti gratuiti per gli studenti
Cofinanziata dalla Regione Campania e dal POR Campania FSE 2014-2020, l’iniziativa diventa Legge Regionale

Riparte domani, 9 agosto, la campagna per gli abbonamenti gratuiti studenti.
L’agevolazione, cofinanziata con fondi dalla Regione Campania e risorse POR Campania FSE 2014-2020, è diventata “permanente” grazie ad una apposita Legge Regionale che garantirà –anche negli anni a venire – la possibilità agli studenti campani di richiedere l’abbonamento gratuito per il percorso casa/scuola/università.
L’iniziativa, nata da un’idea del Governatore Vincenzo De Luca, è stata adottata in via sperimentale nei primi anni e ora caratterizza in maniera strutturale la Regione Campania nel panorama del trasporto pubblico locale a livello nazionale.
Come negli scorsi anni, potranno presentare domanda gli studenti in possesso dei seguenti requisiti:
•    residenza in Campania;
•    età compresa tra gli 11 e i 26 anni compiuti;
•    iscrizione a scuola secondaria di primo e secondo grado (medie e superiori) o università;
•    possesso della certificazione ISEE non superiore a € 35.000.
Lo scorso anno sono stati rilasciati  oltre 100.000 abbonamenti  a conferma della validità dell’iniziativa e della straordinaria tutela del diritto allo studio che il provvedimento ha garantito.
La richiesta può essere presentata esclusivamente on-line, nell’apposita sezione del sito del Consorzio, con una procedura snella ed agevole che consente il caricamento dei documenti richiesti sulla piattaforma abbonamentiunicocampania.it
“Unicocampania gestisce questa importantissima iniziativa della Regione Campania fin dalla sua nascita– sottolinea il dott. Gaetano Ratto, Direttore del Consorzio – In questi anni abbiamo  fatto tesoro dell’esperienza maturata e abbiamo migliorato la procedura per renderla sempre più friendly. Invitiamo, pertanto, gli studenti a collegarsi al nostro sito e a seguire le indicazioni riportate così da evitare qualsiasi problema nel rilascio della card.”



vai all'archivio news